Odontoiatria
conservativa

Cura e prevenzione delle carie.

L’odontoiatria conservativa è una branca dell’odontoiatria che si occupa di ricostruire denti, o parti di essi, compromessi da fratture o carie. Il suo scopo è ricostituire la funzionalità e l’estetica del dente.

Un’otturazione è una comune procedura odontoiatrica indicata per ricostruire i denti danneggiati da carie o che hanno subito una frattura, che vengono ricostruiti con dei materiali adesivi.

La carie è una malattia dei denti che causa la distruzione dello smalto che li riveste penetrando all’interno e attaccando gli strati più profondi. Per curarla è necessario rimuovere la lesione cariosa per mezzo di frese e, infine, riempire la cavità ottenuta con i materiali da otturazione, principalmente resina composita o ceramica. Questa è una comune procedura odontoiatrica indicata per ricostruire i denti danneggiati da carie o che hanno subito una frattura.
La cura canalare, o devitalizzazione, è una procedura che si mette in atto qualora la polpa dentaria venga in qualche modo compromessa da carie, traumi o processi infettivi o di necrosi che interessano il dente, evitandone l’estrazione. La radici del dente e quindi la polpa contenuta in esse vengono sagomate e deterse, per poi essere otturate. Successivamente, la corona del dente viene riparata con un’otturazione o, se necessario, il dente viene incapsulato.
Il granuloma, o granuloma apicale, è un’infiammazione del tessuto periapicale, ossia la punta della radice del dente, causata da un’infezione. Si manifesta come una piccola formazione (dalle dimensioni di un pisello), avvolta da un rivestimento fibroso che circonda la radice dentale. Si cura trattando il dente (o ritrattandolo) con una cura canalare.
Non è quello
che stavi cercando?

Niente paura!

In un ambiente rassicurante, creiamo un rapporto di fiducia e collaborazione con i nostri pazienti per eliminare tutte le forme di ansia.

Bisogno
di aiuto?

Compila con i tuoi dati e inviaci un messaggio. Ti ricontatteremo al più presto.